Pavilion vs Elitebook

Qual è la differenza tra un PC professionale e uno consumer?


Sembrano uguali ma non lo sono: ecco i dettagli che fanno la differenza

Molto spesso riceviamo commenti del tipo: “Da MediaWorld ho trovato un computer a 299 €. Voi che prezzo mi potete fare?”
La risposta è: “Se quello ritieni sia il prodotto giusto, meglio acquistarlo da MediaWorld”.
 Non si tratta di non essere concorrenziali. Si tratta semplicemente di mondi completamente diversi, nonostante sembrino tutti computer simili.
 In questo articolo ti spiegherò quali sono le differenze fondamentali tra computer professionali e computer di fascia consumer.

 

7 differenze sostanziali tra un PC professionale e un PC consumer

 

  1. SISTEMA OPERATIVO: normalmente nei computer professionali è installato un sistema operativo Professional. In base alla nostra lunga esperienza in questo settore, noi prediligiamo computer HP, che quindi montano Windows Professional. 
Nei computer di fascia consumer (o home) vengono montati di default sistemi operativi Home. Le differenze tra i sistemi operativi Home e Professional sono molteplici. Alcune caratteristiche principali dei sistemi Professional, e che i consumer non hanno, sono:
    a. La possibilità di mettere il computer in un dominio aziendale
    b. La possibilità di connettersi in Desktop Remoto
    c. La possibilità di virtualizzare
  2. QUALITÀ COSTRUTTIVA: vista la criticità dei dati aziendali, rispetto a file mp3 o ricette di dolci che uno può custodire sul proprio PC personale, ogni brand tende a costruire la scocca dei computer professionali in modo che sia più resistente a colpi, urti, eventuali cadute, sbalzi di temperatura e polveri. Alcuni addirittura propongono tastiere impermeabili. 
Inoltre i PC professionali sono solitamente costruiti con leghe metalliche più leggere e resistenti, le cerniere, le tastiere e le batterie sono progettate per essere sottoposte ad un numero maggiore di aperture e chiusure, ore di lavoro/accensione cc…Per ambienti particolarmente ostici o per prestazioni decisamente elevate, invece, esistono le workstation, di cui parleremo nei prossimi articoli.
  3. GARANZIA: la durata di default della garanzia non presenta particolari differenze tra prodotti consumer e business.
 Ciò che fa maggiormente la differenza sono le modalità di intervento in caso di necessità. 
In particolare le garanzie sui prodotti professionali prevedono quasi sempre la possibilità di intervenire on-site (quindi presso il cliente), mentre le garanzie sui prodotti consumer obbligano il cliente a portare il PC presso il negozio in cui è stato acquistato oppure a spedirlo a suo carico presso la casa madre. 
L’altra differenza molto importante è la garanzia dei tempi di intervento e di risoluzione del problema. 
Nei prodotti consumer non ci sono tempistiche garantite, mentre acquistando un prodotto professionale c’è la possibilità di scegliere garanzie che prevedono interventi entro il giorno successivo o addirittura per danni accidentali.
  4. CANALI DI ACQUISTO: i computer di serie consumer sono normalmente venduti nei grandi magazzini o centri commerciali, mentre quelli di fascia professional sono disponibili solo presso canali specializzati, come Base. 
Essendo un centro autorizzato HP, abbiamo accesso a tutta la gamma business e inoltre abbiamo le certificazioni per intervenire direttamente sui PC in garanzia per conto di HP. 
HP, infatti, si avvale di partner come noi per coprire tutto il territorio nazionale.
  5. DESIGN E QUALITÀ VIDEO: dovendo essere inseriti in un ambiente professionale, PC e notebook di fascia business hanno solitamente un design all’insegna della sobrietà. Prediligono colori scuri, come nero e grigio, anche se negli ultimi anni il design si sta spostando decisamente verso scocche metalliche. 
La differenza fondamentale, però, è il tipo di schermo: i consumer sono lucidi perché prediligono l’impatto visivo, mentre i business mettono al primo posto l’usabilità per più ore al giorno ed hanno quindi schermi anti-riflesso.
  6. ESPANSIBILITÀ: i prodotti professional presentano solitamente una maggiore espandibilità (sia della memoria RAM e che della memoria di Massa): i case sono progettati in modo da poter sostituire più facilmente i componenti all’interno, o addirittura aggiungere unità di memoria.
  7. DURATA DELLE BATTERIE: le batterie dei computer di fascia business hanno un maggior numero di celle (e quindi una durata superiore) ed hanno una migliore resa in quanto sono progettate con una maggiore attenzione al risparmio energetico.

 

Conclusioni

 

A questo punto penso che la risposta al commento iniziale sia più chiara e facile da capire.
Noi ci occupiamo di prodotti di fascia Professional, con prestazioni e caratteristiche necessarie per un cliente business e garanzie che, in caso di problemi, permettono il ripristino dell’attività lavorativa in tempi brevi.
Per computer da casa o per il divertimento, se non si è troppo esigenti, è meglio rivolgersi alla GDO.

TORNA AL BLOG

Condividi su :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. *Campi obbligatori

Sei già nostro cliente?

FAI UNA RICHIESTA ORA

Social wall